Gare e comunicazioni

CAMPIONATI NAZIONALI ES.B 2021

I ragazzi del Judo Bra tra i più forti d’Italia
Diapositiva1 Diapositiva1 Diapositiva1 Diapositiva1

Ottimi risultati arrivano dai giovani ragazzi dell’ASD Centro Judo Bra che il 3 e 4 luglio hanno partecipato alle finali nazionali Esordienti.

Allenati dal Maestro Antonio Carnebianca, i 4 ragazzi si erano qualificati alle nazionali vincendo le qualifiche regionali 2 settimane prima, classificandosi tutti al primo posto in regione.
Le finali si sono svolte al palasport federale di Ostia, sede della nazionale Italiana di Judo, dove i giovani judoka hanno gareggiato contro i migliori atleti della loro categoria provenienti da tutta Italia. Ottima è stata senza dubbio la prestazione di Cavaglià Marika che, vincendo 4 incontri su 5, si è qualificata al 2º posto conquistando il titolo di vice campionessa d’Italia nella categoria -57kg, cedendo il passo in finale per una piccola distrazione iniziale. Non da meno è stata la gara di Macis Jennifer, classificata al 5º posto della categoria -52kg, che è arrivata in semifinale della pool vincendo 3 incontri, perdendo poi dalla vincitrice della categoria e mancando per pochissimo la finalina per il terzo posto. Bravi anche i ragazzi, Moramarco Francesco è Vitale Simone, che il giorno prima si sono qualificati rispettivamente al 7º e al 9º posto delle categorie -73kg e -60kg, vincendo due incontri su quattro.
Un ottimo risultato per L’associazione sportiva braidese che da anni compete a livello nazionale con ragazzi di tutte le età evidenziando l’ottimo lavoro fatto nel tempo dal Maestro Carnebianca e dai suoi collaboratori che ogni giorno allenano, nella loro sede, bambini e ragazzi a partire dai 3 anni di età. Un ulteriore riconoscimento deve essere fatto a questi ragazzi che sono riusciti a portare a casa questi risultati non potendosi allenare al meglio a causa delle strutture sportive chiuse da più di un anno. Infatti è da ammirare che questi judoka con soli 3 mesi di allenamento, dopo quasi un anno di stop dalle attività sportive, riescano ancora ad emergere a questi livelli.
Come deciso dalla federazione, questa gara sarà replicata a novembre con il Campionato Italiano Esordienti, dove i ragazzi braidesi si metteranno nuovamente in gioco cercando di migliorare ulteriormente i risultati ottenuti.